Crostata alla mele con crema Pasticcera

La Crostata alle mele con crema Pasticcera è un dolce semplice e dal gusto avvolgente. La preparazione è molto semplice e alla portata di tutti. La frolla viene cotta prima di essere farcita e infornata nuovamente, per conservarne la caratteristica fragranza e assicurare una cottura perfetta.

Video – Ricetta Crostata di mele

Accessori utilizzati

Ingredienti per la pasta frolla

  • 500 gr di farina 00
  • 200 gr di zucchero semolato
  • un pizzico di sale
  • 220 gr di burro
  • 8 gr di zucchero vanigliato
  • 2 uova

Ingredienti per la crema pasticcera

  • 4 tuorli (80 gr)
  • 120 gr di zucchero semolato
  • 25 gr di amido di mais
  • 25 gr di farina 00
  • 500 ml di latte fresco intero
  • 1 scorza di limone biologico

Prepariamo la Crostata alle mele con crema

Tempo richiesto: 2 ore e 30 minuti.

Per preparare la crostata con crema pasticcera e mele utilizziamo uno stampo da 26 cm di diametro. La crema pasticcera può essere preparata anche usando solo l’amido o solo la farina, sempre per un totale di 50 gr.iniziamo imburrando e infarinando uno stampo per crostate da cm 26 cm

  1. Prepariamo la pasta frolla

    Iniziamo imburrando e infarinando uno stampo per crostate da 26 cm di diametro.
    Quindi setacciamo la farina su un piano di lavoro, aggiungiamo lo zucchero semolato, un pizzico di sale, il burro tagliato a pezzetti (appena tolto dal frigorifero) e lo zucchero vanigliato.
    Usiamo un coltello per sminuzzare il burro e rimescolare gli ingredienti. E’ importante lavorare in questo modo gli ingredienti per scaldare il meno possibile il burro e quindi ottenere una frolla più fragrante.
    Aggiungiamo le uova e impastiamo velocemente a mano fino ad ottenere un panetto omogeneo.
    Rivestiamo con pellicola trasparente e lasciamo riposare in frigorifero per 2 ore.

    pasta-frolla-per crostate

  2. Cottura della pasta frolla

    Dopo 2 ore stendiamo l’impasto su un piano leggermente infarinato. La frolla deve essere alta 3-4 millimetri. La portiamo nello stampo, eliminiamo l’eccedenza. Bucherelliamo il fondo con una forchetta e lo copriamo con carta da forno, inserendo dei fagioli per bloccare la frolla in posizione ed evitare che perda la forma in fase di cottura.
    Inforniamo in forno statico preriscaldato a 220°C per 20-25 minuti.

    impasto-crostata

  3. Prepariamo la crema pasticcera

    Nel frattempo prepariamo la crema pasticcera. Versiamo i tuorli in una ciotola, aggiungiamo lo zucchero semolato e mescoliamo con la frusta a mano fino a quando il composto diventa color giallo pallido.
    Quindi aggiungiamo l’amido di mais e la farina. Mescoliamo bene con la frusta a mano e quindi aggiungiamo un goccio di latte e mescoliamo nuovamente.
    Portiamo il resto del latte in un pentolino. Aggiungiamo la scorza di limone e portiamo a ebollizione su fiamma media.
    Quindi spegniamo la fiamma, eliminiamo la scorza di limone e versiamo il composto con i tuorli. Riaccendiamo il fuoco a fiamma bassa e proseguiamo la cottura. Mescoliamo continuamente, fino a quando la crema si sarà addensata. Quindi versiamo la crema in una ciotola, copriamo con pellicola trasparente e lasciamo intiepidire.

    crema-pasticcera-per-crostata

  4. Assemblaggio e cottura della crostata

    Sforniamo la frolla e la lasciamo intiepidire. Nel frattempo sbucciamo 4 mele e le tagliamo a fettine.
    Quando la frolla e la crema si saranno intiepidite, possiamo assemblare la crostata. Spalmiamo la crema pasticcera e disponendo le fettine di mela dall’esterno verso l’interno.
    Inforniamo subito in forno statico preriscaldato a 180°c per circa 40 minuti.
    Una volta raffreddata spruzziamo sulla crostata della gelatina spray, per lucidarla e preservare le fette di mela dall’ossidazione.

    cottura-crostata-mele

Che ne dici, ti è piaciuta la ricetta della Crostata alle mele con crema Pasticcera? Lascia un voto positivo qui sotto.

Se hai domande o suggerimenti, non esitare a scrivere un commento a fine pagina.

Articoli correlati:

Come valuti questo articolo?

Clicca per votare!

Average rating 0 / 5. Totale voti: 0

Nessun voto! Vota per primo.

Se lo hai trovato utile...

Seguici sui social media!

Siamo spiacenti che non ti sia piaciuto questo articolo!

Auitaci a migliorare i nosrti contenuti

Facci sapere come possiamo migliorare questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *