Ricetta panettone tradizionale

Ecco una fantastica ricetta per creare un panettone tradizionale a casa vostra. Il panettone è il dolce simbolo delle festività natalizie (se ti va guarda anche come abbiamo preparato gli struffoli napoletani), che ha conquistato tutta la penisola.

La ricetta che vi proponiamo è stata calibrata per ottenere un ottimo risultato anche senza usare prodotti professionali, ma solo ingredienti che trovate facilmente al supermercato o che avete già in dispensa. Inoltre la procedura semplificata (solo doppia lievitazione) vi consente di realizzare la ricetta in un unica giornata.

Potete sostituire il lievito di birra con il lievito madre se volete un risultato migliore o se pensate di consumare il panettone diversi giorni dopo la preparazione.

Video – Ricetta panettone fatto in casa

Ingredienti panettone tradizionale

  • 250 ml di latte
  • ½ cucchiaino di sale
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 40 gr di lievito di birra
  • 2 bustine di vanillina
  • 1 buccia di limone grattugiata
  • 6 tuorli
  • 1 bicchierino di rum
  • 560 gr di farina 00
  • 120 gr di burro
  • 200 gr di uva passa
  • 200 gr di cedro candito

Procedura

Per preparare un panettone tradizionale dobbiamo incorporate tutti gli ingredienti, seguendo la sequenza con cui sono elencati nella ricetta. Prima sciogliamo il lievito di birra, lo zucchero semolato e il sale nel latte caldo. Quindi incorporiamo a mano tutti gli ingredienti restanti.

Procediamo ad una prima lievitazione, spolverando con farina, coprendo il contenitore con un canovaccio da cucina e riponendo l’impasto in un posto caldo (circa 30°C). In questa fase l’impasto deve raddoppiare di volume.

Quindi portiamo l’impasto del panettone nello stampo di carta e lasciamo lievitare nuovamente (sempre a 30°C) fino a quando non raggiungerà i 3/4 dello stampo.

A questo punto procediamo infornando in forno statico preriscaldato a 170°C per circa un’ora.

Consigliamo di consumare il panettone in poco tempo. Per poter conservare il panettone nei giorni seguenti senza sostanziali variazioni è necessario utilizzare il lievito madre al posto del lievito di birra.

Articoli correlati:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »