Croque en bouche (croquembouche) ricetta

Vi presentiamo uno dei dolci più spettacolari che abbiamo realizzato ultimamente. Il croque en bouche (croquembouche) è una piramide di bignè alla crema incollati con il caramello e guarniti con caramello filante. Adatto ad occasioni speciali, è un dolce goloso e dall’effetto estetico straordinario.

Se volete stupire amici e parenti con un dessert unico, questo fa al caso vostro. In più il video passo passo vi mostrerà che non è neanche troppo complicato.

Video – Ricetta Croquembouche

Kenwood KVL4170S Impastatrice Planetaria

Kenwood KVL4170S Chef XL, Impastatrice Planetaria, 1200 W, 6.7 litri, 8 velocità, Acciaio Inossidabile/Alluminio, Grigio

Kit 39 pezzi per decorare torte

39 accessori per la decorazione di torte con: 1 piatto girevole da 12 pollici, 24 beccucci in acciaio, 1 accoppiatore, 2 supporti, 2 sac à poche, 1 pennello, 1 coltello, 1 penna per dolci, 3 raschietti, 2 Spatole in acciaio inossidabile, 1 livellatrice per dolci.

Tritatutto ad immersione Kenwood

Kenwood HDP404WH Mixer ad Immersione, 800 W, Tritatutto da 0,5 l, Bicchiere graduato da 0,75 L, Plastica, Bianco

Tempo impiegato: 3 ore circa

Ingredienti per il caramello

  • 100 ml di acqua
  • 400 gr di zucchero semolato
  • succo di limone

Preparare il croque en bouche

Il Croque en bouche si realizza assemblando, per mezzo del caramello, una struttura a cono di bignè (ecco la ricetta dei nostri bignè).

Preparare i bignè alla crema

Abbiamo quindi realizzato dei bignè alla crema in tre misure differenti che uniremo tra loro, partendo dai bignè più grandi alla base, fino ad arrivare a quelli più piccoli all’apice del cono.

Preparare la struttura

Come potete vedere nel video abbiamo creato un cono in carta da forno sorretto da una bottiglia di acqua minerale. Abbiamo spennellato la carta da forno con olio di semi per facilitare il distaccamento della carta al termine della realizzazione del Croque en bouche.

Preparare il caramello per il croque en bouche

Abbiamo preparato il caramello e abbiamo immerso i bignè nel caramello ancora molto caldo. Per evitare di scottarsi le dita consigliamo di seguire attentamente la procedura indicata nel video.
Per realizzare correttamente il dolce è importante che il caramello sia ben fluido e quindi occorrerà, di tanto in tanto, scaldarlo nuovamente.

Il croque en bouche

Quando avremo terminato e il caramello sarà ben solidificato, potremo sollevare la struttura ed eliminare la carta da forno. Il croquembouche è pronto per essere servito.

Articoli correlati:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »