Panettone fatto in casa al cioccolato e pere

Quest’anno prepariamo il panettone fatto in casa al cioccolato e pere, golosa alternativa al panettone classico ai canditi.

Al posto del lievito madre abbiamo pensato di usare il lievito di birra, per semplificare la procedura di preparazione e facilitare chi come noi in questo periodo, tra lavoro e famiglia, non può dedicarsi alla lunga preparazione del panettone tradizionale realizzato con il lievito madre.

Il lievito madre permette di realizzare lievitati con un gusto migliore, più digeribili e che rimangono morbidi più a lungo. Questo però non deve farci credere che non possiamo ottenere un buon panettone fatto in casa anche usando il lievito di birra. Provare per credere!

Video – Panettone al cioccolato

Ingredienti del panettone

  • 100 ml di latte fresco
  • 100 ml di acqua
  • 50 ml di rum
  • 50 gr di lievito di birra
  • 560 gr di farina 00 per impasti lievitati
  • 100 gr di pere candite
  • 1 scorza di limone
  • 6 tuorli
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 1 bustina di vanillina o vaniglia pura
  • mezzo cucchiaino di sale
  • 50 gr di farina Manitoba
  • 140 gr di burro
  • 100 gr di gocce di cioccolato
  • 150 gr di cioccolato al latte
  • gocce di cioccolato bianco q.b.

Prepariamo il panettone cioccolato e pere

Versiamo in un contenitore il latte, l’acqua e il rum. Scaldiamo il leggermente il liquido e lo versiamo in un contenitore di plastica. Aggiungiamo il lievito e lo sciogliamo completamente. Aggiungiamo 200 gr di farina e mischiamo bene. Quindi copriamo bene con un canovaccio da cucina e lasciamo lievitare l’impasto fino a quando la massa sarà raddoppiata. Riponiamo il contenitore a 23-25 gradi per circa 30 minuti.

Uso del lievito di birra

Nel frattempo tagliamo a cubetti le pere candite.

Lievitazione del panettone

Quando e solo quando la l’impasto è cresciuto come previsto, grattugiamo la scorza di limone, aggiungiamo i tuorli, lo zucchero semolato, la restante parte di farina 00, l’aroma di vaniglia e il sale.

Impasto per panettone

Impastiamo bene a mano fino a quando la farina non sarà ben incorporata. Quindi aggiungiamo la farina manitoba e il burro fuso intiepidito (non caldo). Impastiamo nuovamente fino ad ottenere un impasto elastico, liscio ed omogeneo. Incorporiamo le pere candite e le gocce di cioccolato fondente. Copriamo con un canovaccio e lasciamo nuovamente crescere l’impasto (sempre a 23-25 gradi) fino a raddoppiare la massa.

Panettone cioccolato e pere

Quindi con le mani unte di olio di semi o burro trasferiamo l’impasto nello stampo di carta per panettoni (da 1 Kg). Copriamo con un canovaccio e facciamo ancora crescere l’impasto fino a che superi i tre-quarti del pirottino.

Ora possiamo infornare in forno statico preriscaldato a 170°C per circa 60 minuti. Verifichiamo sempre la cottura con uno stecchino, Lasciamo raffreddare a testa in giù utilizzando l’apposito spillo (o degli stecchini per barbecue o ferri da maglia).

Cottura del panettone

Sciogliamo a bagno maria il cioccolato al latte, spennelliamo il cioccolato fuso sul panettone e cospargiamo con gocce di cioccolato bianco.

Panettone al cioccolato

Conserviamo il panettone in una busta di plastica sigillata e lo possiamo consumare dal giorno seguente ed entro 3-4 giorni.

Panettone fatto in casa

Il panettone fatto con il lievito di birra non è così soffice come quello fatto con il lievito madre e si secca più velocemente. Ma se avete poco tempo a disposizione, questa ricetta vi darà comunque un buon risultato. Provate la ricetta e fateci sapere la vostra opinione inserendo un commento a fine pagina.

Articoli correlati:

Come valuti questo articolo?

Clicca per votare!

Average rating 5 / 5. Totale voti: 1

Nessun voto! Vota per primo.

Se lo hai trovato utile...

Seguici sui social media!

Siamo spiacenti che non ti sia piaciuto questo articolo!

Auitaci a migliorare i nosrti contenuti

Facci sapere come possiamo migliorare questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *