Ricoprire una torta con pasta di zucchero

Coprire un torta con pasta di zucchero

Saper ricoprire una torta con la pasta di zucchero è fondamentale per preparare una torta decorata perfetta. Con un po di esperienza e pazienza è possibile evitare gli errori più comuni. Dopo aver ricoperto la torta con uno strato “isolante” (con crema al burro o ganache) passiamo al rivestimento con fondente.

E’ importante l’utilizzo del piano girevole, della rotella taglia pasta e dello smoother (lisciatore). Lo smoother è un accessorio in plastica che serve a sistemare il fondente sulla torta, senza lasciare bolle d’aria e pieghe nella pasta.

Ricoprire una torta esagonale

Abbiamo realizzato questo video per mostrarvi come rivestire una torta esagonale senza sbavature.

Video – Rivestire una torta con fondente

Ricoprire una torta tonda

Potete anche vedere come rivestire una torta tonda con pasta di zucchero in questo altro video passo passo.

Procedimento

Per ottenere un rivestimento perfetto occorre avere un po di esperienza. Tuttavia, seguendo alcune regole fondamentali, possiamo ottenere buoni risultati fin da subito.

Scegliere la giusta pasta di zucchero

Non sempre la pasta di zucchero più costosa o più pubblicizzata è la migliore. Dobbiamo trovare quella con cui ci troviamo meglio, anche considerando che non tutti abbiamo la stessa manualità. Potete anche provare la nostra ricetta di pasta di zucchero per rivestimento e modeling.

Passiamo al lavoro

Prima di tutto dobbiamo lavorare la pasta di zucchero per scaldarla. Poi stendere la pasta di zucchero su un piano di lavoro cosparso con poco amido di mais. In questa fase non usate zucchero a velo. L’amido di mais non cambierà la consistenza della pasta.

Poi con un mattarello stendete la pasta fino ad ottenere uno strato uniforme sottile inferiore al centimetro. Arrotolare la pasta sul mattarello o portarla con due mani direttamente sulla torta (già ricoperta con crema al burro o ganache al cioccolato). Partendo dall’alto, con le mani (prive di anelli e bracciali) facciamo aderire la pasta alla torta, avendo cura di eliminare ogni bolla d’aria. Lentamente scendere verso la cake board, sempre usando solo il palmo delle mani. Usiamo il palmo delle mani “lisciando” la torta mentre la facciamo ruotare. Non premiamo sulla pasta di zucchero con le dita per evitare di lasciare segni che comprometteranno tutto il lavoro. Mentre facciamo aderire la pasta di zucchero alla torta, ruotiamo il piano girevole per rivestire la torta in modo uniforme.

Man mano che scendiamo verso il vassoio si formeranno delle pieghe. Dobbiamo distenderle e riprendere l’operazione fino a che la pasta non avrà ricoperto tutta la torta.

A questo punto usiamo lo smoother (anche due) per rifinire la copertura ed eliminare difetti. Guardate più volte il video per assimilare bene la tecnica.

Come valuti questo articolo?

Clicca per votare!

Average rating 0 / 5. Totale voti: 0

Nessun voto! Vota per primo.

Se lo hai trovato utile...

Seguici sui social media!

Siamo spiacenti che non ti sia piaciuto questo articolo!

Auitaci a migliorare i nosrti contenuti

Facci sapere come possiamo migliorare questo articolo