Rivestire una torta in panna montata

Vuoi decorare torte con panna montata e avere ottimi risultati? Certo non è semplice ottenere dei risultati perfetti, ma basta qualche piccolo accorgimento per trasformare la solita torta in una piccola opera d’arte.

Questo video passo passo ti sarà utile per capire come lavorare al meglio la panna fresca e la panna vegetale.

Video – Rivestire una torta

Come rivestire con panna montata

Prima di tutto, sai montare correttamente la panna montata? Se vuoi imparare tutti i segreti guarda il tutorial che spiega come montare correttamente la panna. Puoi anche scegliere la giusta panna da montare guardando il video che abbiamo preparato per mostrare i vari tipi di panna montata a confronto.

Alcune nozioni importanti: dopo aver farcito la torta occorre rivestirla completamente con uno strato sottile di farcia e in particolare sul lato orizzontale. Quindi ricordatevi sempre di preparare un po di crema in più da tenere da parte per questa operazione.

Coprire una torta in panna montata

Far riposare in frigorifero la torta per tutta la notte. Se trascurate questo passaggio e passate direttamente alla decorazione con panna montata noterete con buona probabilità che sulla superficie della torta si formeranno delle crepe. Quindi, dopo il periodo di riposo, passate alla fase di “spianatura” come mostrato nel filmato.

Rivestire la Barbie con la panna montata

E’ necessario preparare un contenitore con acqua bollente. Usate una spatola o un coltello lungo. Immergete il coltello nell’acqua bollente e lasciate sgocciolare l’acqua in eccesso. Passando delicatamente sulla panna montata noterete che non si formeranno segni sulla panna al passaggio del coltello (o la spatola). Chiaramente il procedimento è molto importante per tutte le parti che non verranno ricoperte da decorazioni.

Ti piace decorare con la panna montata? Guarda i nostri tutorials di torte di compleanno in panna montata e se vuoi sapere tutto, ma proprio tutto sulla panna montata, guarda l’articolo con video “Panna montata: quale scegliere?“.

Allora? Cosa ne pensi dell’articolo con il video? Ti piace decorare con la panna montata? Facci sapere con un commento qui sotto!

5 thoughts on “Rivestire una torta in panna montata

  1. Buongiorno avevo problemi con la panna che si spacca e ora ho capito perché. Visto che non ho più il tempo di rivestirla e lasciarla in frigo, mi serve stasera, come posso fare per evitare le spaccature?
    Ora che vi ho trovar non vi lascerò più.
    Grazie. Brunella

    1. Ciao Brunella, scusa per il ritardo. Solitamente le spaccature si creano perché si riveste con panna direttamente sulla torta. Così facendo la torta “secca” la panna. Per evitare questo inconveniente devi prima isolare la torta dall’esterno. Dopo aver bagnato la torta e farcito, lascia sempre della crema da parte, che userai per spalmare tutta la parte che dovrà entrare in contatto con la panna (non serve uno strato molto spesso). Poi puoi tranquillamente procedere a rivestire con la panna.

  2. Ciao post molto utile, grazie! Posso chiedere che differenza c’è tra la spatola per la panna dritta e quella con lo scalino? Hanno la stessa lunghezza. Non so se siamo riuscite a spiegarci :) A cosa serve una e l’altra? Ciao grazie, Elisabetta e Gaia

    1. Ciao, non c’è nessuna differenza. Quella con lo scalino nei pressi del manico serve solo per non toccare accidentalmente la panna con la mano. Ottieni lo stesso risultato avendo una spatola dritta e abbastanza lunga da coprire tutta la torta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »