Blog posts

Panna montata: quale scegliere?

Panna montata: quale scegliere?

Tutorials per principianti

Panna montata: quale scegliere? Vi siete mai chiesti, tra le tante marche e prodotti alternativi quale fa al caso vostro a seconda dell’utilizzo che ne dovete fare? Questo articolo tenta di rispondere in maniera esaustiva ad ogni dubbio al riguardo.

Abbiamo anche preparato un video speciale, che mostra come montare correttamente la panna e mette a confronto quattro prodotti comunemente reperibili in commercio:

  • la panna fresca
  • la panna vegetale
  • l’additivo per panna “Panna fix”
  • l’additivo per latte “Dolceneve”

Il video nostra come ottenere della panna montata con tutte e quattro le soluzioni e mette a confronto delle decorazioni con sac à poche, mostrando il decoro ottenuto al momento e a distanza di qualche ora.

Panna montata quale scegliere

Video – Panna montata

Per valutare la panna giusta per ogni nostra ricetta, dobbiamo considerare la consistenza della panna montata, la resistenza al calore e anche dopo quanto tempo la panna tende a smontarsi.

Farcire una torta di compleanno

Per chiare il concetto, fino a che usiamo la panna montata per farcire dolci e torte non avremo grossi problemi. Ma che succede se dobbiamo usare la panna montata per decorare torte di grandi dimensioni, con decori complessi, e che magari dobbiamo trasportare sul luogo del compleanno/cerimonia/festa?

torta di compleanno facile

Allora partiamo con il confronto tra i quattro tipi di panna montata.

La panna fresca

La panna fresca vaccina è la classica panna da montare, dal gusto straordinario, ma che presenta alcune pecche in termini di resistenza al calore e la resa nel tempo.

E’ un ottima soluzione per farcire torte e dolci, anche se anche in questo caso, a volte, sarebbe meglio aggiungere la panna fix per avere un ripieno più sodo che agevoli il taglio delle porzioni. Abbiamo utilizzato questa soluzione nella preparazione del nostro rotolo al cacao con chantilly.

Rotolo al cacao con crema chantilly

Montare la panna

Come indicazione generale, valida per tutti i tipi di panna proposti in questo articolo, prima di montare la panna dobbiamo refrigerare il prodotto per almeno 8 ore a 4°C. Per non rischiare sorprese, portiamo in congelatore per almeno 15 minuti il contenitore che utilizzeremo e, se usiamo uno sbattitore elettrico, le fruste.

Iniziamo a montare la panna e quando notiamo che inizia ad addensarsi, aggiungiamo zucchero a velo (a nostro piacimento) a pioggia. La panna è pronta quando notiamo che tende a staccarsi dai bordi del contenitore.

Fare la panna montata

Facciamo attenzione a non frullare troppo la panna o incorreremo nel classico errore di trasformare la panna in burro.

Se vogliamo usare lo zucchero semolato al posto dello zucchero a velo, aggiungiamolo prima, per essere sicuri che si sciolga completamente.

La panna vegetale

La panna vegetale da montare è un’alternativa molto diffusa alla panna vaccina. Tra le sue caratteristiche principali abbiamo una buona tenuta della consistenza e una buona tenuta alle temperature estive. Questo tipo di panna è perfetta per creare decorazioni con sac à poche, anche se non tutti la gradiscono. Possiamo però trovare un giusto compromesso: farcire e rivestire la torta con panna fresca e usare la panna vegetale solo per le decorazioni. A proposito sapete come rivestire una torta con panna e come colorare la panna montata? Cliccate sui link se volete leggere gli articoli dedicati.

Decorare una Barbie con panna montata

Se la nostra torta deve essere trasportata in auto nei mesi caldi (non parliamo di temperature estreme), dobbiamo considerare l’utilizzo della panna vegetale. Infatti a differenza della panna vaccina, che tende a liquefarsi, la panna vegetale tende a seccarsi e a conservare, seppur deteriorandosi, la forma iniziale.

La panna fix

La panna fix è un additivo in polvere molto diffuso in commercio che serve a rendere la panna fresca più soda e più resistente nel tempo. Con la panna fix possiamo conservare il gusto della panna vaccina e migliorare la consistenza della panna, avvicinandoci alle caratteristiche della panna vegetale.

Come montare la panna fresca con panna fix? Mischiamo la panna fix allo zucchero a velo e versiamo il tutto a pioggia nella panna semimontata.

Il Dolceneve

Il Dolceneve è un additivo che serve ad ottenere il latte montato (rigorosamente latte fresco intero), anche se talvolta lo utilizziamo con la panna montata per ottenere una panna montata ancora più soda.

Nel test che trovate nel video proposto all’inizio dell’articolo potete notare le ottime caratteristiche di questo prodotto frullato con il latte. Il Dolceneve con il latte produce una panna montata bianchissima esteticamente molto gradevole. Come resa nel tempo e resistenza al calore non abbiamo grosse variazioni rispetto alla panna montata ottenuta con la panna fresca vaccina.

Da non sottovalutare la facilità d’uso di questa soluzione. Mentre montare la panna fresca nasconde qualche insidia, il latte con la Dolceneve si monta velocemente e facilmente.

Montare la panna

Se volete ulteriori informazioni sull’argomento potete consultare l’articolo con video 10 domande sulla panna montata, dove rispondiamo alle 10 domande che i nostri utenti ci pongono più spesso.

Che ne dite di questo articolo? Ha soddisfatto tutte le vostre curiosità? Se volete fare domande o aiutarci a rendere l’articolo ancora più completo, inserite un commento a fondo pagina.

E se volete qualche ispirazione, guardate i tutorials di torte di compleanno con panna montata che abbiamo preparato per voi.

About the author

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *