Frosting alla fragola

Oggi abbiamo preparato il frosting alla fragola, la video ricetta di una crema dal gusto molto intenso.

Abbiamo usato una composta ad alta percentuale di fragole per aromatizzare il frosting di cream cheese e burro. Il cream cheese è il formaggio fresco spalmabile, facilmente reperibile nel banco frigo di qualsiasi supermercato. L’aggiunta del succo di limone ha donato maggiore acidità alla crema ed esaltato il gusto delle fragole.

Video – Frosting alle fragole

Ingredienti del frosting alla fragola

  • 250 gr di burro
  • 250 gr di composta di fragole
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 300 gr di formaggio spalmabile

Procedura

Frullare il burro, ammorbidito a temperatura ambiente, per circa 5 minuti. In questo modo rendiamo il burro cremoso, pronto per la successiva fase della ricetta. Incorporare la composta di fragole un cucchiaio alla volta, per facilitarne l’incorporamento. Ogni volta che aggiungiamo la composta, frulliamo fino ad ottenere un composto omogeneo.

Crema di fragole preparazione

Dopo aver incorporato tutta la composta di fragole, aggiungere il succo di limone e frullare brevemente.

Aggiungere il formaggio spalmabile. Il cream cheese deve avere la stessa temperatura del burro (temperatura ambiente). Questo dettaglio è molto importante per evitare che la crema “impazzisca”. Frullare brevemente, fino a quando la crema non risulta omogenea. Abbiamo aggiunto (come alternativa) una punta di colorante alimentare rosso per donare al frosting alla fragola una tonalità più naturale.

Colorare la crema

Potete vedere come abbiamo usato questa ricetta per farcire e decorate una naked cake di San Valentino.

Se avete domande o suggerimenti per noi, scrivete un commento a fine pagina. Se avete gradito questa ricetta, inserite un voto qui sotto.

Articoli correlati:

Come valuti questo articolo?

Clicca per votare!

Average rating 0 / 5. Totale voti: 0

Nessun voto! Vota per primo.

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *