Ricetta del torrone fatto in casa

Oggi vi presentiamo la ricetta del torrone fatto in casa, dolce natalizio tradizionale di Cremona, ma amato e preparato in tutta la penisola.

In occasione della fiera del torrone siamo andati a Cremona, dove abbiamo potuto incontrare i famosi produttori del torrone e abbiamo assistito alla lavorazione artigianale del torrone di Cremona.

La ricetta che vi proponiamo vi consente di preparare 2 torroni alle mandorle, dalla consistenza morbida. Per ottenere un torrone duro, secondo la ricetta tradizionale di Cremona, occorre una lunga lavorazione della pasta (anche 12 ore).

Video – Torrone bianco di Cremona

Accessori utilizzati

  • Termometro per alimenti *
  • Stampo per plumcake *
  • Ostia per pasticceria *

Le migliori offerte dal nostro shop Amazon

Ricetta del torrone bianco

  • Ostia per dolci q.b.
  • 450 gr di mandorle pelate
  • 150 ml di acqua
  • 300 gr di zucchero semolato
  • 100 gr di miele
  • 2 albumi (70 gr)

Prepariamo il torrone fatto in casa

Ritagliamo l’ostia per dolci prendendo come riferimento il fondo di due stampi per plumcake. Rivestiamo gli stampi con carta da forno e poggiamo sul fondo degli stampi il primo foglio di ostia.

Tagliamo a metà le mandorle e le tostiamo in padella o al forno.

Tostare le mandorle

Versiamo in un pentolino l’acqua, una bacca di vaniglia e lo zucchero semolato. Scaldiamo a fiamma media e portiamo la soluzione a 141°C, controllando la temperatura con un termometro da cucina. Nel frattempo prepariamo l’impastatrice planetaria (o lo sbattitore elettrico) e versiamo gli albumi nella ciotola.

Cottura dello zucchero

Prima che la temperatura della soluzione zuccherina arrivi a 141°C togliamo dal pentolino la bacca di vaniglia. Quindi alla temperatura indicata spegniamo la fiamma e lasciamo raffreddare.

Quando la temperatura dello zucchero cotto scende sotto i 120°C aggiungiamo il miele e mescoliamo bene. Contemporaneamente montiamo a neve ben ferma l’albume. Quindi scaldiamo il composto con il miele e lo portiamo alla temperatura di 121°C.

Preparazione del torrone

Versiamo subito il liquido a filo nell’albume montato senza spegnere l’impastatrice. Frulliamo senza sosta fino a quando la pasta non si sia addensata.

Ricetta del torrone bianco

Quindi incorporiamo velocemente, con una spatola o un cucchiaio, le mandorle tostate. Versiamo la pasta di torrone negli stampi, livelliamo accuratamente, ricopriamo con l’ostia ed esercitiamo una pressione decisa per compattare il torrone.

Torrone alle mandorle

Portiamo gli stampi in frigorifero per almeno 12 ore, ricoprendoli con pellicola trasparente.

Torrone fatto in casa

Al termine del periodo di attesa tagliamo il torrone in porzioni, a seconda del formato preferito.

Articoli correlati:

Come valuti questo articolo?

Clicca per votare!

Average rating 0 / 5. Totale voti: 0

Nessun voto! Vota per primo.

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *